Consiglio di lettura #3

Che dire se i vostri migliori amici non sono i libri?

Come sapete mi sono ripromessa di dirvi la mia verità sul come fare a leggere tanto e oggi mi sono chiesta che cosa mi distingueva da un non lettore. La risposta è stata pressoché immediata e, a mio modo di vedere, anche molto semplice. Io amo i libri, li considero degli accompagnatori lungo il cammino della vita. E se il non lettore li considerasse nemici? Continua a leggere

Come goccia d’acqua

Mi sento come una goccia che cade nell’acqua. Quel pluff che vive poco prima di essere inghiottita dalla massa informe e bluastra, quel freddo intenso che si sente prima di abituarcisi e riuscire ad aprire tutti i pori della pelle entrando in contatto con il bagnato. Poi la sensazione di avere un muro molle sopra di sé, che se guardi in alto non vedi altro che acqua increspata e l’occhio, non ancora abituato, fatica ad aprirsi. Troppa resistenza esterna. Troppo freddo dentro, ancora. Continua a leggere

Recensione – Per chi suona la campana di Ernest Hemingway

SAM_2583Purtroppo il Blue Monday dicembrino inizia con un grande autore. Badate bene, non lo sto sconsigliando, non è un #maancheNO letteralmente inteso, ma è un libro che sconsiglio di comprare a chi si accinge a leggere questo grande autore. Continua a leggere

Consigli di lettura #1

rose-2101475_1920La domanda che mi fate maggiormente quando mi incontrate è: ma come fai a leggere con tutto quello che fai? Solitamente vi dico che in qualche modo il tempo lo trovo.

Un giorno, però, ho dato una sbirciata sul web e ho scoperto che quasi ogni blogger che si rispetti, dona al mondo i suoi consigli di lettura.

Eccomi qui, non posso esimermi. Continua a leggere

#maancheNO

tea-2947015_1920Ogni progetto, ogni sogno, deve portare con sé il rinnovamento. Il rischio è di affievolirsi, fermarsi, arenarsi su sentieri già esplorati. Ho deciso così di inaugurare un nuovo filone di recensioni.  Continua a leggere

Recensione – Notti in bianco, baci a colazione di Matteo Bussola

NOTTI IN BIANCO

Un caffé, un libro, una coperta: ogni genitore cerca cinque minuti solo per godere di questi piccoli privilegi….prima che le pesti si sveglino.

Per raccontarvi questo libro parto dall’autore, perché capire chi è aiuta a comprendere la grande forza del libro. Continua a leggere

Pausa

pausa2

Ho aspettato un po’ a tirare le somme.

Ero in Pausa.

Continua a leggere